Come aprire un blog gratis e guadagnare – la guida completa

Come aprire un blog gratis e guadagnare

Lo so, lo so … aprire un blog può essere fonte di grande confusione. Quando ho iniziato col mio primo blog più di 7 anni fa, non sapeva nulla di siti web e blogging.

Clickbank Formula Mastermind

Ho continuato a cercare tramite Google delle guide, ma tutto quello che ho trovato risultava troppo tecnico e difficile da seguire.

Clickbank Formula Mastermind

Ecco perché ho scritto questa guida. Ora sono riuscito ad aprire più di 20 blog diversi, alcuni con oltre 200.000 visitatori, e volevo aiutare le nuove leve che come te si affacciano per la prima volta a questo fantastico mondo, a fare lo stesso, dando loro una guida super facile che vorrei  aver avuto io quando ho iniziato.

In questa guida, vi mostrerò, passo dopo passo, come

  • Impostare il proprio blog …
  • creare sito WordPress
  • Scegliere il tuo nome di dominio personalizzato (ex. iltuosito.com) …
  • Con un design accattivante …
  • Senza bisogno di conoscere alcun codice o doversi rivolgere a uno sviluppatore di siti web.
  • Monetizzare e iniziare a guadagnare con un blog di successo

 

Siete pronti?? COMINCIAMO!

FASE 1: Scegli un argomento per il Blog

Cosa devo scrivere?

Per  scoprirlo, occorre porsi alcune domande:

1. Perché voglio creare un blog?

Qual è il tuo obiettivo – fare soldi? Una vetrina per la tua esperienza? Condividere la vostra esperienza di vita? Qualunque cosa si scrive dovrebbe allinearsi con questi obiettivi.

All’inizio io volevo scrivere solo di  smartphone e gadget tecnologici e magari farmi un paio di euro lungo la strada, così ho cominciato.

2. Di cosa sono appassionato?

Hai bisogno di amare ciò che scrivi o hai perso in partenza. Provate a scegliere gli argomenti di cui vi piace molto parlare. Il Blogging non si dovrebbe mai sentire come un lavoro di routine;  i tuoi lettori capiranno se non si interessa davvero.

3. Su cosa sono esperto?

Sei molto preparato su un campo specifico? Sei in un settore da molto tempo?

La cosa più importante – basta iniziare!

Se sei bloccato, basta iniziare a scrivere i vostri hobby o la vostra vita quotidiana, e scoprirete presto su cosa vi piace scrivere di più.

FASE 2: Trovare la giusta piattaforma per aprire un blog

Prima di iniziare a bloggare, è necessario scegliere la piattaforma che userete.

Che cosa è una “piattaforma?”

Costruire un blog in passato era piuttosto complicato, avevi bisogno di conoscere il linguaggio HTML (codice), CSS, e un mucchio di altra spazzatura tecnica.

Grazie alle piattaforme, niente di questo è più necessario. Una “piattaforma” è solo un sistema che consente di aggiungere e modificare i contenuti molto semplicemente, senza codice, anche se non siete un esperto.

Utilizzando una piattaforma come WordPress è semplice come utilizzare Microsoft Word!

La piattaforma di blog più famosa? WordPress!

aprire-un-blogLa maggior parte dei blog su internet sono realizzati con WordPress – infatti, WordPress è stato utilizzato oltre 72 milioni di volte ed è utilizzato da molti blog popolari (compreso questo!)

Clickbank Formula Mastermind

Ho provato decine di piattaforme diverse, e  vi consiglio caldamente di utilizzare WordPress per il vostro blog. Ecco perché:

  • E ‘la piattaforma più semplice per i principianti
  • È possibile scegliere tra migliaia di modelli e temi dall’aspetto fantastico
  • È possibile classificare il tuo blog e creare menu personalizzati senza conoscere alcun codice
  • Ci sono tonnellate di plugin impressionanti , che è possibile installare con un solo clic, che aggiungono caratteristiche come iscrizioni a newsletter, gallerie fotografiche e altro.
  • Ogni volta che avrete bisogno di aiuto, ci sarà una comunità enorme di blogger e sviluppatori su WordPress che sono felici di aiutarci.

 

Potete scaricare WordPress a questo link

Ora non ci resta che scegliere l’host dove installare WordPress.

Io raccomando vivamente siteground, dove per la mia esperienza si rivela essere uno dei più validi, ma vedremo meglio più avanti.

 

aprire-un-blog-siteground-300x157

FASE 3: Configurazione di Domini, Hosting e Blog

Come faccio a scegliere il miglior nome a dominio?

Il mio consiglio? Siate creativi, ma mantenete le cose semplici.

 

  • Scegli un nome di dominio che riflette il vostro stile, l’atteggiamento e soggetto. Si può anche scegliere di utilizzare il proprio nome, come JerryRossi.com
  • Nessuno si ricorderà “www.all-about-latest-fashion-trends.com”, ma qualcosa di simile a “welldressed.com” rimarrà molto più impresso.
  • Unico: cercate di essere originali, non usate storpiature di nomi copiati da altri blog.

 

Preferisco scegliere qualcosa che termini con .com, .net o .org, ma a volte i migliori nomi di dominio sono al completo.

Quale dominio e servizio di hosting devo utilizzare?

Nell’arco degli anni ho usufruito di parecchie società di hosting. Alcuni erano buone, alcune erano … beh, terribili.

Oggi, io uso Siteground per tutti i miei blog e lo consiglio a tutti i nuovi blogger.

Perché siteground?

  • nome di dominio gratuito – Se ti iscrivi per l’hosting dal link qui sopra, si ottiene un nome di dominio gratuitamente
  • A buon mercato – davvero conveniente rispetto alla concorrenza (meno di € 3.95 / mese)
  • l’impostazione di WordPress su siteground è ridicolmente semplice
  • Veloce e sicuro – con altri host capitano rallentamenti, con Siteground non ne ho mai avuto problemi.
  • Pieno supporto a WordPress, non tutti ne forniscono un supporto così accurato.
  • supporto 24/7 – Se succede qualcosa, hanno un efficiente supporto al cliente per telefono chat in tempo reale.

Più avanti nella guida, sarà mostrato il processo di configurazione di Siteground.

 

 

blog-info

 

 

 

 

Se scegli siteground da questo link otterrai uno sconto e un dominio gratuito!

 

Come installare WordPress?

Una volta che ti sei registrato e hai ottenuto il tuo nome di dominio scelto e di hosting,  passiamo all’installazione del tuo blog:

 

Per installare il tuo blog in qualsiasi host, è necessario avere i seguenti requisiti:

PHP 4.2 o superiore

MySQL 4.0 o superiore

Almeno 1 GB di spazio libero su disco

Se l’host soddisfa i requisiti, andare a scaricare WordPress da – http://wordpress.org/download

 

Una volta fatto, è necessario decomprimere il file in una nuova cartella sul desktop. Assicurati di farlo in modo corretto; altrimenti l’installazione del blog fallirà.

 

Dopo di che è necessario cercare un file (nella cartella in cui avete appena estratto WordPress.zip) denominato “wp-config-sample.php”. Una volta trovato, è necessario rimuovere il campione e rinominarlo come “wp-config.php”

 

Dopo di che aprire il file con WordPad (o Blocco note) e modificare le seguenti righe:

 

define (‘DB_NAME’, ‘database_name_here’);

define (‘DB_USER’, ‘username_here’);

define (‘DB_PASSWORD’, ‘password_here’);

define (‘DB_HOST’, ‘localhost’);

 

Se non si conosce il nome del database, nome utente e password li troverete, solitamente per email, al vostro hosting di registrazione scelto (ex. siteground). Dopo aver modificato il file, premere il pulsante “Salva”.

Ora è necessario connettersi al proprio account FTP di hosting.

Avrete bisogno di un client FTP (ad esempio FileZilla). Anche in questo caso, i dati per la connessione verranno forniti dalla vostra società di hosting. Se si caricano i file nella directory principale allora il tuo blog sarà accessibile da www.nomesito.com. Se si caricano file in una cartella specifica (ad esempio myblog), il tuo blog sarà accessibile da www.nomesito.com/myblog.

 

Semplice, eh? Non arrendetevi  ancora, siete quasi arrivati. Ora aprire il browser web e digitare il seguente URL:

  • www.nomesito.com/wp-admin/install.php

Dopo di che compiliamo il form (la password, il nome utente e il nome del blog) e facciamo clic sul pulsante “Install WordPress” . Ora siamo pronti!

Nella prossima guida vedremo come configurare alla perfezione WordPress sul nostro blog.

 

Scrivi nei commenti qua sotto se hai bisogno di qualche altro consiglio!!

Author: admin

Share This Post On

Partecipa alla discussione...